Claudio Baglioni — Le Donne Sono lyrics

Pompon di pompompere... Cancan di cangaceire...)
Io ne ho avuta
Una ch'era un guaio pi delle cambiali (Brasil... La la la...)
E piangeva alle feste e rideva ai funerali (fusil...)
Marinai (maliarde son...)
Questi uomini (le gattoparde...)
E le femmine sono lontani (occhi di spia...)
Oceani... (negri e zumbon nella malia della passion...)
Io con una
Mi ricordo il primo bacio che le detti (miomao...)
Attento a dove il naso va
E lei rimase tutto il tempo a denti stretti (cacao...)
I cow boys
Che sparano (l nell'alcova...)
Tappi e stesse cazzate e all'occhiello (quanti languor...)
Un sedano... (su quel visin finto candor di porcellin...)
Le donne sono qualche cosa
Di allegro e 1930
Voci a colori pelle di mimosa
Ombrosit di ascelle
Cuori nella tormenta...
Le donne sgambano odorose
Ed hanno sogni dentro un frullatore
Insolite insolute insalate capricciose
Si tolgono I peccati con lo smacchiatore...
Io di un'altra
Che fu al buio gridolini e friggi friggi (che pall...)
Quando accesi l'abat-jour
Le scoprii l'orsetto con I baffi grigi (oval...)
Naufraghi (e cellophan...)
Su un tavolo (lucido e teso...)
Che galleggia nel vino uomo in mare (stringono al sen...)
Salvatelo... (quel fior del mal il cui velen ci fu fatal...)
Le donne sono streghe e fate
Silenzio di occhi vento di ginestra
Tutte le stesse gambe accavallate
Bambine di cortile
Direttrici d'orchestra...
Le donne fanno l'improvviso
E uomo tu non potrai mai sapermi
E sono Eve e uve e male e mele in Paradiso
E noi chi siamo noi
I serpenti o I vermi... (i vermi...)
Le pattinatrici girano nella tv
Tagliando un'aria di ghiaccio
Saltano su appese a un braccio
E piccoli studiati gesti
E piroette nei costumi celesti
E le melette nelle guance
Prendono fiato
E prenderanno un d marito
E con la stessa grazia
Ripiegheranno le ali gi...
(o buie baiadere... O belle caballere...)
O belle o brutte
Le donne sono proprio tante
E se si potesse farne una sola (o quante figlie madama dor...)
Di tutte
Ma anche quella sola no (non c'...)
E sai che c' (che c'...)
Che beviamo cantiamo saltiamo...
Alla faccia
Alla faccia delle loro belle facce...
Alla faccia
Alla faccia delle loro belle facce...
Alla faccia loro
Alla faccia delle loro belle facce...
Bimbe solinghe strambe meringhe
Bionde rambe stanghe fiamminghe
Gambe ambre penombre lusinghe
Lingue iraconde lunghe gioconde
Limbi sponde onde profonde
Linde fronde lavande ghirlande
Bande carambe trombe marimbe
Rumbe sambe mambi milonghe
Conghe tumbe birimbe birambe
Bambi colombe sgombri anaconde
Aringhe oranghe dumbe bagonghe
Grembi lombi rotonde culandre
Ghiande caliende bombe ecatombe
Lande tundre giungle feconde
Ombre zombi calimbe macumbe
Fionde pitonghe sghembe malandre
Blande jumbe simbe mocambe
Strombe rande nefande valanghe
Monde mutande bumbe goganghe
Umbre malombre langhe strapiombe
Coimbre mustanghe burunde malinde...
Danga que romba la coiomba...
Aridanga que romba la coiomba
[ Lyrics from: http://www.lyricsty.com/claudio-baglioni-le-donne-sono-lyrics.html ]