Marlene Kuntz — L'uscita Di Scena lyrics

Poter avere il sangue freddo di dire
Qualcosa che abbia un suo valore speciale
Per una frase di congedo finale
Da tutto quanto и lм lм per finire.
Non all'onore e alla dignitа d'intenti
Non al terrore di terrori indecenti
Non all'orgoglio da esibire con pena
Alludo quando penso all'uscita di scena.
Quel che piacerebbe a me
и una specie di neutralitа
A passione zero.
Quel che piacerebbe a me
и un'indifferenza orribile...
Piщ o meno.
Nи ad un sospiro che traduca il rimpianto
O alla miseria di un qualsiasi pianto
E neppure ad un coraggio che
Sia della vanitа il paggio.
E non vorrei nemmeno le religioni
A dar via libera alle apprensioni
Per formulare lo scongiuro
Di una preghiera che s'intoni col futuro.
Quel che piacerebbe a me
и una specie di neutralitа
A passione zero.
Quel che piacerebbe a me
и un'indifferenza orribile...
Piщ o meno.
Quel che piacerebbe a me
и la cosa piщ improbabile.
So che и vero.
Con un sorriso di mestizia sopita
Io vorrei dirLe "Questa и la mia vita"
E con un gesto bello e naturale
Abbandonare il corpo
E stare ad aspettare.
Quel che piacerebbe a me...
[ Lyrics from: http://www.lyricsty.com/marlene-kuntz-luscita-di-scena-lyrics.html ]